49897000_10216943636237365_2095233519713255424_o

Casilino Moonlight Orchestra” è il primo disco da solista, una costellazione di brani, di solo violino pizzicato, dedicati a Tor Pignattara, quartiere popolare di Roma e luogo dell’anima.

C’è l’est e l’ovest, la Cina, la Turchia, l’Africa e l’Arabia. Non solo. C’è il passato, il presente e il futuro dell’uomo, la nostalgia e la riflessione. La multiculturalità che caratterizza uno dei quartieri più interessanti della capitale, infatti, non rispecchia altro che la molteplicità dell’animo umano.

Se Sheherazade è sia la principessa de Le Mille e una Notte, sia l’espressione della nostra più ingenua sensualità, via Labico è il “mal d’Oriente”, il punto dell’orizzonte dove la melanconia si confonde con il sogno e sorge il ricordo. A Tor Pignattara, i sussurri diventano promesse, i suoni diventano orme, Allah è Dio, Maometto e Krishna, o forse la voce stessa di Gandhi.

“Casilino Moonlight Orchestra” è un disco nato di notte, per questo almeno una volta andrebbe ascoltato d’estate, alle 5.00, affacciati sulla Casilina.

L’album è pubblicato dall’etichetta Oltre le Mura Records, nata proprio a Tor Pignattara.

TRACKLIST E CREDITS
In Via Labico (A.Ruggiero)
Sheherazade (A.Ruggiero)
Allah è Gandhi (A.Ruggiero)
PP con i capelli lunghi (A.Ruggiero)
Wonderful Life (Black)
In un futuro Aprile (A.Ruggiero, Pasolini)

“CASILINO MOONLIGHT ORCHESTRA” è stato pensato, registrato e mixato nel cuore di Tor Pignattara a Roma, tra luglio e dicembre 2018, eccetto “Wonderful Life”, co-prodotta con Matteo Scannicchio e registrata da Matteo Gabbianelli al Kutso Noise Home.
Tutti i brani sono composti da Andrea Ruggiero, eccetto “Wonderful life” (Black).

Andrea Ruggiero: violini pizzicati in 1,2,3,4,5,6 – voce e cori in “Wonderful Life”
Matteo Scannicchio: keyboards e synth in “Wonderful Life”

Etichetta: Oltre Le Mura Records
Press: PRESS PurrPress
Foto di Copertina: Francesca Di Paola
Lettering: Federico Leo
Shooting: Laura Penna

ASCOLTA CASILINO MOONLIGHT ORCHESTRA SU SPOTIFY